NOTE BIOGRAFICHE

Catania, 20 agosto 1922 – 15 novembre 2001

Jean Calogero è nato a Catania il 20 Agosto del 1922. Fin dall’adolescenza ha manifestato la sua passione per il disegno e la pittura e ha cercato negli studi artistici la risposta ai suoi quesiti tecnici, alle sue costruzioni compositive, alle sue necessità espressive.
Nella città etnea ha frequentato il Liceo Artistico. Poi i disagi del dopo-guerra e il bisogno di guardare verso i luoghi del confronto delle idee, lo hanno spinto a viaggiare e si è recato in Francia sia per approfondire gli studi che per conoscere le nuove tendenze dell’arte.


Nel 1947 è a Parigi dove frequenta i corsi di pittura all’Ecole Des Beaux-Aarts. La capitale francese è il luogo ideale per le sue aspirazioni professionali e per i suoi sogni creativi.
Vive in maniera intensa, dedicandosi alla pittura e allo studio e, coinvolto dai momenti più vivaci della vita culturale parigina, partecipa alle mostre e ai dibattiti di maggiore rilievo.
Del 1949 è il suo primo contratto artistico, lo firma per la Galerie Hervè di Parigi che, notoriamente in quegli anni, seguiva gli sviluppi della giovane pittura europea. Calogero fa della Francia la sua seconda patria e inizia con coraggio e sentimento una frenetica attività espositiva che, grazie al consenso della critica, lo porterà in giro per il mondo.


Alle innumerevoli mostre parigine, negli anni cinquanta, si aggiungono le esposizioni americane a New York, Los Angeles e poi in seguito anche in Giappone e nelle maggiori gallerie italiane.
Del 1954 è la sua prima monografia curata da uno dei maggiori critici francesi del tempo, Maximilien Gauthier il quale, con la profondità di analisi che di solito si riserva ai grandi maestri e ai giovani prodigi, traccia in maniera esaustiva la personalità dell’artista e ne espone con chiarezza le aspirazioni. Nel 1957 la città di Parigi lo premia con la Grande Medaglia d’Argento, massimo riconoscimento ad artisti viventi, e successivamente, nel 1959, viene inserito nel catalogo internazionale dell’arte BENEZIT tra i pittori più autorevoli della pittura mondiale.
Dagli inizi degli anni settanta, si fa più presente in Italia mantenendo il suo studio parigino e la stampa che per vent’anni aveva riportato l’eco delle mostre francesi e americane, si inserisce nel vivo del dibattito artistico riguardante Jean Calogero. Parigi e la Sicilia costituiranno la linea preferenziale dei suoi sogni pittorici, dei suoi spostamenti fisici e la critica saprà coglierne puntualmente il valore.
Negli anni novanta vive un’intensa stagione artistica caratterizzata dalla presenza delle città vissute e delle città del sogno. Il suo pennello indagatore, i suoi colori vivaci, il suo segno allegro e festoso viaggiano tra le nuvole e le cupole dei luoghi cari alla memoria, tra il cielo e l’acqua dei mari attraversati.

Dal 1922 al 2001, la biografia di un uomo che ha abbracciato la sua passione, ha saputo compiere scelte coraggiose ed ha dato espressione ai suoi sogni creativi.
Attraverso l’intreccio di vivaci colori ha condiviso le sue esperienze del mondo, ha mostrato luoghi splendidi e cari alla sua memoria, ci ha donato una visione della realtà fatta di allegria e bellezza.

MOSTRE PERSONALI

Galerie Hervè, Parigi 1950.

Associated American Artists - New York 1952.



James Vigevano Galleries, Los Angeles 1953.

Galerie Madsen, Parigi 1954/1960.



Antologica, Tokyo 1965.

Galleria La Robinia, Palermo 1969.

Florida Gallery, Chicago 1970.

Galleria Il Cavalletto, Catania 1971.

Galleria De Rosa, Milano 1972.

Galleria Pinacoteca, Roma; L’Incontro, Taranto 1973.

Galleria Idea-Bellini, Firenze; David Galleries, Bari; Palazzo Melloni, L’incontro, Bologna; Galleria Schettini, Milano; Galleria Pinacoteca, Roma; Galleria La Meridiana, Verona; Pier della Francesca, Arezzo 1974.

Galleria L'isolotto, Napoli; Pinacoteca, Roma; Galleria del Corso, Latina 1975.



Galleria Michelangelo, Firenze; Pinacoteca, Roma 1977.

Galleria Robert Philip, Parigi 1978.

Galleria d'Arte Pinacoteca, Roma 1979.

Centro L’Esagono, Lecce; Graziani Gallery, New York 1981.

Chiesa di S. Silvestro, Tuscania; Museo d'Arte Moderna, Sessa Aurunca 1982.

Galerie Hervè, Parigi 1983.

Galleria l’Angolo, Catania; Galleria Arte Spazio, Sassari; Centro Il Faro, Taranto 1987.

Galleria L'Esagono, Lecce 1988.


Galerie Molière, Parigi; Nihon Garo, Nagoya, Giappone; Minako H. Gallery, Tokyo; Galleria del Viale Jonio, Catania 1989.



Art Expo, New York; Axis Gallery, San Francisco; Galerie Axe, Parigi; Galerie Molière, Parigi 1990.

Antologica, Palazzetto dell'Arte, Foggia; Galleria d'Arte Pinacoteca, Roma; Sinagrarte 91, Sinagra, Messina; La Magia di Taormina, Palazzo Corvaja, Taormina; Galleria Buonarroti, Siracusa 1991.

Galleria Arte Oggi, Reggio Calabria; Galleria del Corso, Latina; Galleria Arte Spazio, Sassari; Galleria Art Gallery, Gela 1992.

Galleria Profili d’Arte, Catania 1993.



Europ’Art 94, Ginevra; Galleria Antarte, Messina 1994.

Galleria Agorà, Palermo 1995.

Comune di Aci Castello, Palazzo Russo, Aci Castello, Catania; Galleria Arte Spazio, Sassari 1996.

Art Gallery, Gela; Chiesa di San Leonardo, Tuscania 1997.

Pinacoteca Galleria Donini, Roma 1998.

Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria; Galleria Il Castello, Rovigo; Galleria Profili d’Arte, Catania; Pinacoteca Galleria Donini, Roma 1999.

Galleria d’Arte Moderna “Le Ciminiere”, Antologica, Catania 2010.


L'insieme delle gallerie d’arte che hanno presentato, al mondo, le opere di Jean Calogero.
Da Parigi a New York, da Chicago a Tokyo, passando per Roma e per le città dell'amata Sicilia. Ogni diversa cultura ha saputo apprezzarne i tratti artistici, cogliendo in quegli splendidi colori un modo del tutto particolare ed efficace di rappresentare la realtà che ci circonda.

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE

Monografia curata da Carmelo Strano, dove accanto alle immagini che fissano i momenti fondamentali delle creazioni del maestro, ci sono pagine di indagine interiore, di raccordo con il panorama europeo del Novecento, le memorie della Sicilia e l'esaltazione dei suoi cieli, della sua vitalità, del suo mondo. A qualunque latitudine il pittore creasse.

ANNO PUBBLICAZIONE: 2010.
AUTORE: Carmelo Strano.
EDITORE: Angelo Mazzotta Editore.
PAGINE TOTALI: 204.
LINGUA: italiano, inglese, francese.
LEGATURA: brossura.
FORMATO: 24x30.

PROGETTO GRAFICO E IMPAGINAZIONE: Nicolò D’Alessandro.
REDAZIONE: Aurelia Sinagra.
FOTOGRAFIE DELLE OPERE: Egidio Liggera.
FOTOGRAFIE DELL’ARTISTA: Archivio fotografico Jean Calogero.

ULTERIORI INFORMAZIONI: Il libro contiene anche un testo di Giuseppina Radice (storico dell’arte e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Catania), le testimonianze di Patrizia Calogero e Santo Salomone (già direttore del Museo Diocesano di Catania) e i contributi di Giuseppe Castiglione (presidente della Provincia regionale di Catania), di Nello Catalano (ex assessore alle Politiche Culturali della provincia regionale di Catania), di Raffaele Stancanelli (sindaco del Comune di Catania), di Marella Ferrera (ex assessore alla Cultura e Grandi Eventi del Comune di Catania), di Filippo Drago (sindaco del Comune di Aci Castello).


Maximilien Gauthier, Calogero, Arti, idee e storia, Ed. Skira, Parigi 1954. Maximilien Gauthier, Calogero, Arti, idee e storia, Ed. Skira, Parigi 1954. Maximilien Gauthier, Calogero, Ed. Les Gémeaux, Parigi 1955.
Waldemar George, Calogero, Ed. Galerie Madsen, Parigi 1956. (1)
François Christian Toussaint, Calogero, Parigi 1957.
Leonardo Sciascia, Jean Calogero, Ed. Galleria La Robinia, Palermo 1969. (2)



Cesare Bergoglio, Calogero, Ed. Galleria Marotta De Rosa, Milano 1970. (3)
Vincenzo Di Maria, Omaggio a Parigi, Labda Ars. Catania 1971. (4)



Corrado Marsan, Jean Calogero. In principio c’é la fantasia, Mostra Galleria Idea, Bellini, Firenze 1974.
Marcello Camillucci, Calogero, Ed. Galleria Pinacoteca, Roma 1973. (5)
Luigi Servolini, Jean Calogero, Ed. Galleria Pinacoteca, Roma 1974. (6)



I Pupi, Catalogo Monografico, Catania 1974. (7)
Vanni Ronsisvalle, Jean Calogero, Viaggi innaturali, Ed. Oliveri, Roma 1977.
Vito Apuleo, Jean Calogero. La realtà esorcizzata, Ed. Oliveri, Roma 1979. (8)



Francesco Gallo, Jean Calogero, Salvatore Sciascia Editore, Catania 1985. (9)
Catalogo Monografico, Galleria Niko Garo, Tokio 1990. (10)



Paolo Giansiracusa, Le città del mondo, Aci Castello, Catania 1996. (11)

Una serie di trattati per saperne di più sull’uomo, suoi suoi lavori, sulla sua idea della vita e dell’arte.
E' un viaggio tra episodi curiosi, storie da conoscere ed emozioni da condividere, per dipingere un quadro significativo su un artista che sapeva racchiudere nei suoi tratti sogno e realtà, donandoceli attraverso colori brillanti e coinvolgenti.

ALCUNE RECENSIONI DAL 1950

J.M., Calogero peintre du rêve e de la jeunesse, Opera, Parigi, 27 settembre 1950.
Salvatore Terranova, La pittura di Calogero, Il Corriere di Catania, Catania, 15 novembre 1952; Filippo De Pisis, Jean Calogero, Parigi, ottobre 1952.
Gino Severini, Calogero, ICI Paris, Parigi, 18 marzo 1953.
Maximilien Gauthier, Arti Idee e Storia, Ed. Skira, Paris, aprile 1954; Calogero, La Voce Italiana, giugno 1954.
Arthur Millier, Calogero, Los Angeles Times, 23 gennaio 1955; André Mourois, Calogero, Parigi, 20 marzo 1955.
Waldemar George, Jean Calogero, Parigi, 4 maggio 1956.
Guy Deausille, Medaille d’argent de la Ville de Paris, Le Nouvelles, Paris, 18 maggio 1957; Jean Calogero, La Libération n. 652, Parigi, 24 gennaio 1957.
Francois Christian Toussaint, Calogero, Parigi, aprile 1958.



Jean Calogero alla Galleria della Torre, L’Eco di Bergamo, Bergamo, 30 marzo 1961; M. Fognani, Jean Calogero, Attualità, 7 ottobre 1961.
Riccardo Campanella, Jean Calogero alla Galleria Cuco, Espresso Sera, Catania, 21 marzo 1967; Salvatore Quattrocchi, La favola di J. Calogero, Corriere di Sicilia, Catania, 23 marzo 1967.
Vincenzo Di Maria, Le fantasie di Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 6 agosto 1968.
LucioSciacca, Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 8 marzo 1969.
M.P., Jean Calogero alla Torre, Giornale di Bergamo, Bergamo, 4 giugno 1970; Jean Calogero, L’Eco di Bergamo, Bergamo, 11 giugno 1970; Lusso e voluttà nella pittura di Jean Calogero, L’Ora, Palermo, 6 maggio 1970; Leonardo Sciascia, Jean Calogero, Palermo, aprile 1970; Jean Calogero alla Marotta, Splendor, Milano, 17 novembre 1970; Jean Calogero, Arte Bolaffi,Torino, dicembre 1970.
Jean Calogero, The Hi-Riser Sunday, New York, gennaio 1971; Jean Calogero, SunTime, The Art Gallery lnn, Illinois, 17 gennaio 1971; L’Italia scopre Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 25 aprile 1971; Alfio Coccia, Jean Calogero, Aprile 1971; Jean Calogero presentato da Cesare Bergoglio, Le Arti, Milano, febbraio 1971; Successo di Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 27 ottobre 1971.
Jean Calogero, Arte Bolaffi, Torino, dicembre 1972; Jean Calogero realtà dell’irreale, La Sicilia, Catania, 8 ottobre 1972.



Marcello Camilucci, Jean Calogero, Ed. Pinacoteca, Roma, settembre 1973; Virgilio Guzzi, Finzione e realtà di Jean Calogero, Il Tempo, Roma, 27 ottobre 1973; Toni Bonavita, Jean Calogero, Il Tempo, Roma, 27 ottobre 1973; Gualtiero da Vià, Jean Calogero, L’Osservatore Romano, Roma, 29 ottobre 1973; Bruno Morini, Jean Calogero, Il Giornale d’Italia, Roma 31 ottobre 1973; John Hart, Calogero retrospective, Daily American, Roma, 31 ottobre 1973; Luigi Tallarico, Calogero, Il Secolo d’ltalia, Roma, 31 ottobre 1973; Ugo Ferroni, Calogero, Roma, ottobre 1973; Jean Calogero, La Settimana a Roma, Roma, 8 novembre 1973; Luigi Scrivo, Informazione Arte Jean Calogero, Roma 1973; Calogero, Il Marguttone, Roma, novembre 1973; Jean Calogero, Il Cigno, Roma, novembre 1973; Roberto Romano, Jean Calogero, L’Amico del Popolo, Agrigento, 25 marzo 1973; Margherita De Mitri, Jean Calogero, Dialogo, Taranto, 14 dicembre 1973; Vittorio Scorza, Jean Calogero, Il Giornale del Mezzogiorno, Roma, 29 novembre 1973.
Maria Pia Urbinati, Jean Calogero, Gazzetta del Centro, 21 febbraio 1974; Corrado Marsan, Jean Calogero, Il Giornale d’Italia, Firenze, 18 febbraio 1974; Jean Calogero, Il Resto del Carlino, Bologna, 4 maggio 1974; Balletto Veneziano di Jean Calogero, Qui Bologna, Bologna, 16 maggio 1974; Jean Calogero alla Schettini di Milano, La Gazzetta, Ottobre 1974; Pan, Jean Calogero, La Settimana a Roma, Roma, 25 ottobre 1974; Sandra Giannattasio, Tra espressionismo, surrealismo e pop art, Avanti, Roma, 3 novembre 1974; Valerio Mariani, Jean Calogero, R.A.I. Sette, Asti, 5 novembre 1974; Carlo Giacomazzi, Calogero, La Fiera Letteraria, Roma, 17 novembre 1974; Luigi Tallarico, L’immaginazione di Jean Calogero, Il Secolo d’Italia, Roma, 22 ottobre 1974; Jean Calogero alla Pinacoteca, Il Messaggero, Roma, ottobre 1974; Jean Calogero, Paese Sera, Roma, 19 ottobre 1974; Pan, Jean Calogero, This week in Rome, Roma, 7 novembre 1974; Le mostre di Fernando Abba, La Tribuna, Roma, 1 novembre 1974; Jean Calogero, Le Venezie e l’Italia, Settembre 1974; Walter Scotti, La mostra di Jean Calogero, Il Marguttone, Roma, Settembre/Ottobre 1974; Renato Civello, Le lande della memoria, Il Secolo d’Italia, Roma, 12 novembre 1974; Maria Pia Urbinati, Jean Calogero, La Gazzetta di Teramo, 10 novembre 1974; Mario Pintus, Jean Calogero, Tribuna politica, 21 ottobre 1974;



Jean Calogero, L’Aurora, Roma, 25 novembre 1974; Jean Calogero: un lirico visionario, Il Marguttone, Roma, luglio 1974; Jean Calogero, Arte Bolaffi, Torino, novembre 1974; Jean Calogero, La Gazzetta di Pescara, Pescara, 10 novembre 1974; Adriana Nobile Civiani, Jean Calogero, La Calabria, 1 dicembre 1974; Vittorio Scorza, I dipinti di Calogero, Il Giornale del Mezzogiorno, Roma, novembre 1974.
Luigi Servolini, La realtà fantastica, Il Telegrafo, Livorno, 26 gennaio 1975; Jean Calogero, Il Messaggero di Rieti, Rieti, 22 febbraio 1975; Dino Pasquali, Jean Calogero, La Nazione, Arezzo, 3 aprile 1975; Renato Bertini, La pittura solare di Jean Calogero, Avvenire, Arezzo, 17 aprile 1975; M.B. Cordelli, Jean Calogero al Nuovo Aminta, Il Campo di Siena, Siena, 1 maggio 1975; Corrado Marsan, Jean Calogero, Il Giornale d’Italia, Firenze, 15 aprile 1975; Giovanni Magrini, Jean Calogero all’Aminta, La Nazione, Siena, 29 aprile 1975; Jean Calogero all’Isolotto, Il Mattino, Napoli, 9 maggio 1975; Le Mostre, Il Mattino, Napoli, 10 maggio 1975; Alfredo Schettini, Jean Calogero, Corriere di Napoli, Napoli, 22 maggio 1975; Gino Grassi, Orizzonti surreali di Jean Calogero, Napoli, 16 maggio 1975; Guido della Martora, Calogero all’Isolotto, Roma Sera, Napoli, 27 maggio 1975.



Jean Calogero, Daily American, Roma, 3 aprile 1977; Guerrino Mattei, Jean Calogero, Gazzetta del Centro, Roma, 10 aprile 1975; Luigi Tallarico, Jean Calogero, Il Secolo d’Italia, Roma, 8 aprile 1977; T.B., I viaggi innaturali di Jean Calogero, L’informatore librario, Milano, maggio 1977; Vanni Ronsisvalle, I viaggi innaturali, ed. Oliveri, Aprile 1977; L’Arena di Pola, ed. Oliveri, Pola, 10 maggio 1977; Tra finzione e realtà, Il Telegrafo, Livorno, 17 maggio 1977; Calogero o della fantasia, Messaggio d’Oggi, 19 maggio 1977; Gualtiero da Vià, Festosità di Jean Calogero, L’Osservatore Romano, Roma, 12 giugno 1977; Jean Calogero alla Pinacoteca Arte Club, Roma, maggio 1977; Maria Grazia Ferrante, Calogero, La Gazzella, Catania, 3 giugno 1977; Jean Calogero alla Pinacoteca, Trapani Sera, Trapani, 21 maggio 1977; Jean Calogero, Bari Sport, Bari, 25 maggio 1977; Sandro Giannattasio, Jean Calogero, Avanti, Roma 21 giugno 1977; Affascinanti enigmi di Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 17 giugno 1977; Alberto Crucillà, Jean Calogero fantasioso compositore, Corriere dell’Adda, 21 maggio 1977; Jean Calogero, Momento Sera, Roma, 31 marzo 1977; Paese Sera, Roma, 31 marzo 1977; Calogero alla Pinacoteca, Olimpico, Roma, 15 aprile 1977; Le mostre Jean Calogero, La Ribalta, Roma, giugno 1977.
Jean Calogero, Arte Mercato, Roma. 1978; Toni Bonavita, Jean Calogero, Il Tempo, Roma, 31 ottobre 1978.
Angelo Torrisi, Il Polifemo d’Argento a Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 2 agosto 1981.
Maria Grazia Cutuli, Viaggio dentro il Sogno, La Sicilia, Catania, 15 giugno 1984.
Jean Calogero, La Sicilia, Catania, 16 ottobre 1986.
Jean Calogero all’Arte Spazio, La Sardegna, 16 ottobre 1987; Calogero alla Pinacoteca, Il Messaggero, Roma, aprile 1987; Calogero allo Zodiaco, Il Tempo, L’Aquila, maggio 1987.



Fatti reali e magia. Jean Calogero all’Esagono, Il Quotidiano, Lecce, 1 marzo 1988; Jean Calogero, Arte Mondadori, Milano, dicembre 1988.
Jean Calogero, Le Revenu Francais, Parigi, dicembre 1989; Jean Calogero, Art Magazine, Tokyo, giugno 1989; Chateau de Gamerot, Jean Calogero, di Alain A. De Ballancourt, Parigi, 2 giugno 1989; Tableaux Modernes, Paris Drouot Richelieu Salle 7, Parigi, 17 aprile 1989; Jean Calogero, Arte Mondadori, Milano, ottobre 1989; Messel e Partners, Paris, San Francisco, Tokyo, Aprile 1989; Jean Calogero, News S. Francisco, Axis Gallery, San Francisco, 7 aprile 1989.
Tableaux contemporaines, Gallerie del Chevau-Legers Versailles, 8 aprile 1990; Jean Calogero alla Sala Grigia, Il Tempo di Foggia, Foggia, 14 marzo 1990.
Europ’Art Foire lnternational d’Art, Ginevra, 4 maggio 1991; Jean Calogero, Arte Mondadori, Milano, marzo 1991; Jean Calogero a Sinagra, Palazzo Comunale, La Sicilia, 11 agosto 1991; Guy Florentin, Galerie contemporaine, Parigi, ottobre 1991; Bianca Brancati, Jean Calogero, Giornale Medico, Catania, Settembre 1991.
Jean Calogero a Catania, La Sicilia, Catania, 29 maggio 1993.
Fragranze per un Diario visivo, Galleria Agorà, Provincia Regionale, Palermo, aprile 1995.
Maria Teresa Prestigiacomo, ll ritorno di Jean Calogero, L’Isola, Acireale, agosto/settembre 1996.
Le tele di Jean Calogero, Arte e fede nelle chiese di Acicastello, Comune di Aci Castello, Gennaio 1999; Jean Calogero, Arte Mondadori, Milano, maggio 1999; Jean Calogero, Arte Mondadori, Milano, settembre 1999.


Jean Calogero e le sue opere, raccontate attraverso le recensioni di chi ha colto i diversi aspetti della sua creatività, approfondendo situazioni e tematiche che ne hanno da sempre caratterizzato l'inconfondibile stile.
Le parole diventano perciò come i colori delle sue tele, dando risalto alle emozioni e alle idee dell'uomo e dell'artista.